Home Il Festival Premio Petri Regolamento Premio Elio Petri

Regolamento Premio Elio Petri

Il Premio Elio Petri è organizzato dall’Associazione Porretta Cinema, con l’adesione di Fondazione Cineteca di Bologna

La prima edizione del Premio Elio Petri ha avuto luogo ad Alto Reno Terme, dal 7 al 14 Dicembre 2019 durante la XVIII edizione del FCP – Festival del Cinema di Porretta Terme.

REGOLAMENTO PREMIO ELIO PETRI

Art. 1

La Giuria del Premio Nazionale Elio Petri assegna il premio a un film in cui sia evidente, ma non necessariamente esplicito, il lascito dell’eredità autoriale di Petri. Nella scelta a cosa o chi tributare il riconoscimento sarà quindi dato spazio soprattutto a quei prodotti culturali che si sono distinti per le tematiche di denuncia sociale e politica in linea con il cinema di Petri.

Art. 2

Concorrono al Premio Nazionale Elio Petri tutti i film di finzione italiani usciti in Italia nella stagione corrispondente all’edizione del Premio.

Art. 3

La Giuria del Premio Elio Petri è formata:

da esponenti della cultura, dell’arte, dell’industria, dello spettacolo -con particolare attenzione alle sue varie categorie tecniche e artistiche. I Giurati sono nominati dal Direttivo dell’Associazione Porretta Cinema per la durata di 5 anni. Nel caso però di eventi, accadimenti e/o comportamenti ritenuti lesivi della serietà e della dignità dell’istituzione potranno essere prima sospesi e poi revocati per sempre dal loro mandato.

Art. 4

Le opere saranno selezionate su valutazione insindacabile del comitato di selezione.

Art. 5

Il Premio è la riproduzione di un oggetto che fu realizzato e regalato ad Elio Petri dagli operai della fabbrica di Novara nella quale il regista girò La classe operaia va in paradiso nel 1971.

Art. 6

  1. a) Informazioni e chiarimenti sul Premio potranno essere richiesti all’Associazione Porretta Cinema all’indirizzo mail premiopetri@porrettacinema.com